Pivato


Nata nel 1969 come falegnameria artigianale, oggi come allora manualità esperta e amore per il legno guidano l’azienda Pivato nella realizzazione di prodotti a regola d’arte. La produzione avviene unicamente in Italia, il più possibile all’interno dell’azienda, per tendere alla qualità massima.
Il materiale scelto per i componenti strutturali è legno listellare di abete a crescita lenta, di provenienza certificata dalla Valle di Fiemme, dove i boschi sono gestiti con tecniche ecologiche di riforestazione programmata, per un prodotto dalla massima resistenza, stabilità e durata, anche in condizione di sbalzi termici.

La porta, a battente, rototraslante, a libro, scorrevole esterno muro, scorrevole interno muro, cabina armadio, è sperimentata in tutte le sue variabili: collezioni, finiture, dimensioni, soluzioni di apertura, vetri e accessori. La produzione aziendale prevede oggi oltre 15 milioni di combinazioni diverse dove trasparenze e geometrie possono essere scelte in continuità di colori e forme con l’ambiente oppure per contrasto. Per le soluzioni in vetro è possibile scegliere tra numerose suggestioni, declinate per accostamenti tra vetri retroverniciati, superfici specchianti o sabbiate.
Fortemente dedita a ricerca e sviluppo è l’unica azienda produttrice di porte ad offrire lo stipite su misura, soluzione intelligente e raffinata per ogni tipo di casa, ideale anche in caso di ristrutturazioni.