La manutenzione e la pulizia delle finestre

La regolare manutenzione e pulizia dei serramenti esterni è un'operazione necessaria per preservare a lungo la funzionalità degli elementi posati e la loro naturale bellezza. Una buona finestra è anche un elemento di arredo strutturale, che deve essere sottoposta ad un adeguato trattamento per soddisfare a lungo termine le aspettative e i requisiti richiesti.

Il serramento in legno, in particolar modo, necessita delle dovute cure e attenzioni periodiche soprattutto in ragione delle sollecitazioni da parte degli agenti atmosferici a cui è sottoposto, in misura variabile a seconda della sua esposizione. Il serramento esposto a sud deve essere controllato con più frequenza, soprattutto se a filo facciata, dedicando attenzione più frequente al sistema oscurante.

Il sole, infatti, agisce sulla vernice modificandone le caratteristiche e riducendone lo spessore, che può diventare così sottile da non proteggere più il legno sottostante. Grandine e traumi meccanici possono addirittura fratturarlo. La pulizia accurata di un serramento in legno è consigliabile che avvenga due volte l'anno, con acqua tiepida e l'eventuale aggiunta di prodotti indicati per la rimozione della polvere, dello sporco provocato da insetti e delle sostanze inquinanti, che possono provocare l'attacco da parte di funghi, alghe e muschio, verificando poi lo stato del film di vernice a protezione del legno.

Qualora si evidenzino problematiche bisogna intervenire tempestivamente ritoccando i punti danneggiati e scongiurando così il pericolo che l'acqua penetri sotto lo strato di vernice degradando rapidamente il manufatto e richiedendo conseguenti interventi di manutenzione più onerosi. Quando il film di vernice diventa più magro e ruvido al tatto sarà necessario intervenire con il rinfresco (che solitamente non avviene prima di 4-7 anni dalla posa) perchè continui efficacemente la sua funzione di protezione verso l'interno del legno contro funghi, batteri e altri organismi e verso l'esterno contro i raggi UV, la pioggia e gli altri agenti atmosferici.

Di più semplice pulizia invece sono i serramenti in PVC.

Anche in questo caso, per assicurare una lunga durata al prodotto, è bene intervenire accuratamente due volte l'anno utilizzando acqua calda e sapone ed evitando di applicare detergenti su vetro e guarnizioni. Per ciò che riguarda la manutenzione non sono generalmente consigliati interventi particolari, ma un semplice controllo all'anno, avendo cura di lubrificare con olio le parti interessate dalla movimentazione, verificare la pulizia degli scarichi acqua e pulire le guarnizioni applicando un sottile strato di vaselina per mantenere la loro naturale elasticità.

Fracchia 1956 ha la risposta a qualsiasi esigenza in termini di serramenti. Se desideri rinnovare le finestre della tua casa, troverai in azienda un vasto assortimento in termini di modelli e materiali accuratamente selezionati. Tra essi esiste certamente quello ideale per impreziosire i tuoi ambienti.