Con le porte blindate siamo davvero al sicuro?

Coibentazione termica e isolamento acustico, robustezza, ma soprattutto sicurezza, sono gli elementi determinanti per la scelta di una nuova porta d'ingresso.
Elemento strutturale della casa che appartiene alla "difesa passiva" la sua scelta molto spesso si traduce in una porta antieffrazione, a difesa dagli attacchi esterni da parte di malintenzionati, intrusioni e accessi non autorizzati.

Da Fracchia 1956 è possibile ritrovare una vasta collezione di soluzioni che uniscono design e prestazioni tecniche all'avanguardia per porte antieffrazione a garanzia della sicurezza dell'abitazione, che sia essa un appartamento o una casa indipendente.
Gasperotti, Okey, Rubner sono tra le prestigiose firme presenti in showroom, realtà che operano da anni nel settore delle chiusure blindate con prodotti le cui prestazioni eccellenti sono il risultato di innumerevoli prove di laboratorio sui singoli componenti, test di posa e di tenuta in opera su diverse tipologie di pareti, test di tenuta all'aria, acustici, per le verifiche di trasmittanza termica e resistenza meccanica.
Per determinare la durabilità del prodotto inoltre, importante valutazione che precede l'acquisto, sistemi e macchinari appositi sottopongono le porte ad una serie continua di cicli di apertura e chiusura, verificando come le stesse rispondano allo stress, mantenendo inalterata la loro funzionalità prima di richiedere interventi di regolazione.

La valutazione quindi circa la dissipazione del calore attraverso la porta, il comfort acustico dell'ambiente interno, la tenuta alle intemperie, la scelta del rivestimento e delle finiture che consentono al portoncino d'ingresso di dialogare in perfetta armonia con lo stile della nostra casa, sono quanto ci permette di fare la scelta corretta.

Ma ci possiamo sentire davvero al sicuro dietro una porta blindata?
I più alti standard qualitativi delle porte scelte da Fracchia 1956 sono raggiunti grazie alla cura e all'attenzione, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche estetico funzionale.
Serrature ad ingranaggi o cifrabili, cerniere a scomparsa, soglie termiche, spioncini elettronici, finiture coordinate, sono solo alcune delle peculiarità che rendono la porta blindata adatta a garantire la sicurezza e al contempo la qualità estetica della casa.
Tutti i prodotti sono sottoposti a marcatura CE e classificati in classi anti-effrazione secondo la normativa europea ENV1627, con classi per l'uso residenziale che vanno dalla 2 alla 4, sulla base dei parametri di resistenza all'effrazione stessa quali tipologia degli attrezzi usati, tempo impiegato e livello di rumorosità, soddisfando le richieste dell'edilizia più evoluta.
Con Fracchia 1956 puoi mettere al sicuro la tua casa.